Si comunica che, in attuazione degli indirizzi dettati dalla deliberazione del Consiglio Comunale n. 74 del 16 dicembre 2020, anche le attività commerciali c.d. no food, ovvero non direttamente destinate alla somministrazione di cibi e bevande, hanno facoltà di presentare nuove istanze di occupazione di suolo pubblico temporanea leggera in esenzione.